有難う 御座います ARIGATŌ GOSAIMAS

Devo scrivere ancora qualcosa riguardo il mio viaggio in Giappone perché nel precedente articolo, ho raccontato nello specifico spostamenti, città visitate, piatti assaggiati, ma le sensazioni, quelle no, mi rendo conto di non essere riuscito a spiegarle in modo approfondito. Sono proprio le sensazioni, le sfumature, i gesti, i rituali che hanno reso speciale il…

GIAPPONE… un sogno realizzato…

Finalmente lo posso dire: ho avuto una gran botta di **** Il Giappone mi frullava nella testa da parecchio tempo ma, vuoi gli impegni di lavoro, vuoi il prezzo dei voli in continua crescita non riuscivo a far quadrare il tutto finché un bel giorno, dopo tanto smanettare su Skyscanner, mi imbatto in un errore…

NEW YORK: Oops!.. I did it again

Organizzo questo viaggio con circa 6 mesi di anticipo: cerco i voli, cerco la casa, risolvo mille problemi ma finalmente arriva il momento di partire . Fortunatamente sono carico a palla perché il viaggio è particolarmente impegnativo: sveglia alle 5:00, parecchio tempo a milano, uno stop a Londra e arrivo a New York dopo praticamente 20…

MILANO è arte!

Anche Milano, seppur così vicina a noi, vale la pena di essere raccontata quando espone arte contemporanea di grande rilievo. Una giornata per visitare, gambe in spalla, tre location di grande bellezza: MUDEC, fondazione Prada e Pirelli HangarBicocca. Il primo ospita, inaugurata il primo febbraio, la mostra dedicata a Frida Kahlo e tutta la retrospettiva…

A Londra: arte contemporanea tra oriente e occidente

6-11 luglio 2016 È risaputo che Londra è un melting pot delle più svariate forme di arte e tornare ogni volta è come fare un giro al luna park, non sai su che giostra salire per prima. Avevo le idee ben chiare questa volta: l’ampliamento della Modern Tate Gallery, la mostra installazione di Yayoi Kusama…

Lisbona: fascino e decadenza.

Sabado, domingo, segunda, terça, quarta, quinta, sexta… Già dai nomi della settima si potrebbe intuire la genuinità e la semplicità di un paese come il Portogallo. Arrivo a Lisbona un lunedì di luglio e dopo il freddo di Londra il suo clima mi sembra subito corroborante, sole caldo ma ventilato al punto giusto.  Trovare l’appartamento…

THE FLOATING PIERS: un’idea da vivere

Se a Christo ci sono voluti anni per progettare e soprattutto trovare la location che gli permettesse di realizzare i suoi FLOATING PIERS, a noi basta una mezza giornata e tanta pazienza per vivere un’esperienza che si potrà anche non capire ma che sicuramente non si potrà dire non essere UNICA. Non so il messaggio…

CAMBOGIA la gente, i templi, i mercati.

  Quando ripartiamo dalla Cambogia sono le 4:30 del mattino ma le pentole sono già sui fornelli in pietra nei banchetti lungo le strade di Phnom Pen e il traffico è sostenuto…. Chi lavora affolla gli spartani piccoli bar allestiti sui marciapiedi anche se è ancora buio. Questo mi fa capire meglio e amare ancora…

AUSTRALIA 1: SYDNEY E L’OUTBACK.

Australia agosto 2005 il viaggio è durato un mese e per comodità lo dividerò in 2 parti. Iniziamo il nostro viaggio da Sydney, città che ci accoglie meravigliosamente con il suo inverno mite e con le sue giornate assolate. Quattro giorni per gustare meraviglioso sushi a Chinatown, incantarsi davanti all’opera House, attraversare l’Harbor bridge, rimanere…