NEW YORK: Oops!.. I did it again

Organizzo questo viaggio con circa 6 mesi di anticipo: cerco i voli, cerco la casa, risolvo mille problemi ma finalmente arriva il momento di partire . Fortunatamente sono carico a palla perché il viaggio è particolarmente impegnativo: sveglia alle 5:00, parecchio tempo a milano, uno stop a Londra e arrivo a New York dopo praticamente 20…

MILANO è arte!

Anche Milano, seppur così vicina a noi, vale la pena di essere raccontata quando espone arte contemporanea di grande rilievo. Una giornata per visitare, gambe in spalla, tre location di grande bellezza: MUDEC, fondazione Prada e Pirelli HangarBicocca. Il primo ospita, inaugurata il primo febbraio, la mostra dedicata a Frida Kahlo e tutta la retrospettiva…

Stay tuned

…è vero, è già parecchio che non scrivo più ma scrivere ancora e sempre di Londra non mi sembrava particolarmente interessante, anche se Londra è sempre interessante, nuova, pazzesca, innovativa e chi più ne ha più ne metta. Insomma che la amo ormai si è capito… ora però volevo uscire dalla confort zone che questa…

A Londra: arte contemporanea tra oriente e occidente

6-11 luglio 2016 È risaputo che Londra è un melting pot delle più svariate forme di arte e tornare ogni volta è come fare un giro al luna park, non sai su che giostra salire per prima. Avevo le idee ben chiare questa volta: l’ampliamento della Modern Tate Gallery, la mostra installazione di Yayoi Kusama…

Lisbona: fascino e decadenza.

Sabado, domingo, segunda, terça, quarta, quinta, sexta… Già dai nomi della settima si potrebbe intuire la genuinità e la semplicità di un paese come il Portogallo. Arrivo a Lisbona un lunedì di luglio e dopo il freddo di Londra il suo clima mi sembra subito corroborante, sole caldo ma ventilato al punto giusto.  Trovare l’appartamento…

THE FLOATING PIERS: un’idea da vivere

Se a Christo ci sono voluti anni per progettare e soprattutto trovare la location che gli permettesse di realizzare i suoi FLOATING PIERS, a noi basta una mezza giornata e tanta pazienza per vivere un’esperienza che si potrà anche non capire ma che sicuramente non si potrà dire non essere UNICA. Non so il messaggio…